Contenuto riservato agli abbonati

Violenza su minori: alla condanna aggiunti altri 2 anni e 4 mesi

Il trentenne già in carcere deve rispondere di ulteriori episodi. Il primo filone è passato in giudicato a gennaio 2021

SANTA GIUSTINA. C’è un altro filone giudiziario che riguarda il trentenne Bruno Minute, che già adesso sta scontando la sentenza di sei anni, sei mesi e venti giorni passata in giudicato dopo che la Cassazione, a gennaio, ha respinto l’appello presentato dal suo avvocato difensore, Pierluigi Cesa. Una condanna per i reati continuati di sostituzione di persona, violenza privata, violenza sessuale su minori e pedopornografia, commessi dal 2015 al febbraio 2018 tra Belluno, Sedico, Feltre e Santa Giustina.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Adolescenti in crisi dopo due anni di isolamento, lo psicologo: "La pandemia passa, il trauma resta"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi