Contenuto riservato agli abbonati

Belluno, botte al compagno: ora il bullo dovrà fare volontariato

Aveva preso a calci uno studente più piccolo filmando le molestie: lavori di pubblica utilità in Comune al posto della pena

BELLUNO. Bullismo a scuola: rimedia facendo volontariato. Un diciottenne tormentava un compagno di classe di un anno più giovane, in un istituto superiore. Un ragazzo più debole che non riusciva proprio a toglierselo di torno e veniva preso di mira soprattutto a ricreazione, quando gli insegnanti non potevano vedere e la confusione non aiutava certo l’attenzione da parte degli altri studenti.

Ma

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Arabba, gattisti al lavoro per preparare le piste

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi