Contenuto riservato agli abbonati

In diecimila sulle piste bellunesi, boom per il Faloria: «Sciare dopo due anni è come rinascere»

Qualche difficoltà nell’abbinare ski e green pass: code per chiedere informazioni, ma regole anti Covid rispettate a pieno

CORTINA. Quasi 9.800 presenze sulle piste bellunesi. Forse un po’ meno del previsto. Non c’è stato l’assalto temuto, dopo più di 620 giorni di fermo-sci. Ma il ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata promette bene. Gli albergatori danno coperture fino al 60% prima di mercoledì, oltre il 70% nella seconda parte della settimana. Gli effetti non mancheranno neppure in pista.

Ha fatto boom oggi il Faloria, con più di tremila sciatori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi