Contenuto riservato agli abbonati

Amianto buttato nel bosco in zona Lamon: «Metteremo fototrappole per scovare o responsabili»

Ignoti hanno abbandonato piastrelle in eternit nella zona della strada dei Furianoi Sindaco su tutte le furie: «Avviata la bonifica ma il costo ricade sulla comunità»

LAMON. Piastrelle di amianto buttate nella vegetazione, rotte ed esposte agli agenti atmosferici, con il rischio di dispersione nell’ambiente delle fibre di asbesto, materiale cancerogeno.

L’abbandono di rifiuti pericolosi è stato scoperto per caso da un cittadino lungo la strada dei Furianoi, in un tratto appartato a qualche distanza dalla carreggiata. E la segnalazione fatta immediatamente al Comune e alla polizia locale ha fatto mettere in moto l’amministrazione che procederà a organizzare la messa in sicurezza e il recupero dei rifiuti pericolosi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi