Contenuto riservato agli abbonati

Belluno, babbo Natale avaro con le associazioni: non ci sono soldi per il bando contributi

Il Comune difficilmente riuscirà a sostenere le realtà della cultura e del volontariato che hanno promosso eventi

BELLUNO. La coperta è sempre più corta, i conti in bilico. Nessun allarme, il bilancio di Palazzo Rosso è in ordine, ma le numerose spese dovute alla pandemia Covid e il calo di alcune entrate stanno rendendo difficile rispettare alcune “tradizioni”. Come la delibera di Natale con i contributi alle associazioni.

Quest’anno sembra proprio non esserci alcun margine per aiutare le varie realtà bellunesi che hanno organizzato manifestazioni nel corso dell’anno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Adolescenti in crisi dopo due anni di isolamento, lo psicologo: "La pandemia passa, il trauma resta"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi