Contenuto riservato agli abbonati

Vacanze a Caviola con sorpresa finale: tornano a Roma, dall’auto esce un gatto

“Campanellino” è ora accudito a Roma

Incredibile scoperta di un gruppo di turisti che era stato in visita ad una loro amica in Agordino. Francesca Gilioli: «Ho chiesto i paese di chi fosse, nessuno lo ha perso; e non ha il microchip»

FALCADE. Ci sono storie che fanno bene al cuore, come quella di un gatto ritrovato vivo nel cofano di un’auto e che ora è in cerca dei suoi padroni. È sabato 8 gennaio: siamo a Caviola di Falcade.

Un gruppo di amici di Roma fa visita a Francesca Gilioli, che si trova li in vacanza. Un incontro normale, di chi non si vede da tanto tempo: caffè, chiacchiere, seguite dai saluti finali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Adolescenti in crisi dopo due anni di isolamento, lo psicologo: "La pandemia passa, il trauma resta"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi