L’elicottero in soccorso di tre turiste francesi

CORTINA

Attorno alle 13. 30 di ieri, a seguito della loro richiesta di aiuto, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Sorapis, dove, salendo il sentiero numero 215 che porta al rifugio Vandelli, tre turiste francesi, tutte di 23 anni, erano rimaste bloccate, senza saper più tornare sui loro passi, né avanzare.


Una delle tre, infatti, era riuscita ad attraversare un canale ricoperto di neve dura, mentre le due compagne si erano fermate prima; la ragazza andata avanti, ad un certo punto, voleva ricongiungersi alle altre ma non era però più stata in grado di percorrere il canalone a ritroso.

Da qui la deisione delle tre escursioniste di chiedere aiuto.

Individuato il punto in cui si trovavano – per l’esattezza dopo il tratto attrezzato con le scalette – il tecnico di elisoccorso ha recuperato le turiste una alla volta con un verricello di 25 metri. Le tre ragazze sono poi state lasciate al passo Tre Croci. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi