Contenuto riservato agli abbonati

Impiantisti in allarme per il caro energia: «Costi raddoppiati per innevare le piste»

La bolletta di dicembre è stata un salasso: «Se il governo non prenderà provvedimenti chiuderemo la stagione in passivo»

BELLUNO. Fabbricare un metro cubo di neve costava 2 euro solo di energia. I metri cubi che le società di impianti hanno prodotto questa notte, approfittando del gelo dopo le temperature alte delle settimane scorse, costano ciascuno 5 euro. Solo di energia, si intende. Lo sci, dunque, sta andando fuori mercato. E se oggi il previsto Consiglio dei ministri non prenderà provvedimenti per contenere gli aumenti, le società chiuderanno la stagione in passivo.

Il

Video del giorno

Fast and Furious, ora si fa sul serio: la sfera gigante sventra il bus in corso Fiume

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi