Contenuto riservato agli abbonati

Feltre, concorso a vuoto: in Nefrologia resta solo un medico

L’Ulss non è riuscita a trovare uno specialista da affiancare a Morena Giozzet. L’azienda sanitaria ingaggia dottori già in pensione per garantire le visite

FELTRE. Non fosse per i pensionati che tornano a dare manforte all’Ulss Dolomiti con contratto libero-professionale, le centinaia di visite ambulatoriali per la prevenzione delle malattie renali non potrebbero essere evase.

L’ultimo concorso dell’Ulss per rafforzare il reparto – che al momento conta un unico medico – è andato deserto. E la speranza è che vada a buon fine almeno quello di Azienda zero (il termine per la presentazione delle candidature è il 7 febbraio) e che ci sia qualcuno disponibile a venire a lavorare in montagna.

Così,

Video del giorno

Fast and Furious, ora si fa sul serio: la sfera gigante sventra il bus in corso Fiume

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi