Contenuto riservato agli abbonati

Puntura di zecca fatale, San Vito piange l’ex vicesindaco Bellotti

Un anno e mezzo di ricovero, dimesso solo per Natale. Insegnante appassionato, 61 anni, aveva lavorato anche a Cortina

SAN VITO. Dopo una lunga malattia si è spento Lionello Bellotti. L’uomo, nato a Comacchio il 15 luglio del 1960, è mancato domenica sera all’ospedale di Belluno. Da un anno e mezzo combatteva una difficile battaglia dopo che era stato morso da una zecca infetta. Per Natale era riuscito a tornare a casa, dopo un ricovero durato un anno e mezzo.

Video del giorno

Vasco Rossi in concerto a Trento: il ritorno live è un successo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi