Contenuto riservato agli abbonati

Feltre, Parco della Rimembranza filo rosso tra la guerra e Vaia

Un libro fresco di stampa e una mostra al Fondaco delle Biade raccontano i due tragici eventi. Ricostruita la storia dell’area verde, gli effetti della tempesta riletti dagli elaborati degli alunni

FELTRE. La tragedia della Grande guerra e la distruzione provocata dalla tempesta Vaia unite in un unico luogo: il Parco della Rimembranza. Che è diventato terreno di studio per gli storici e per i progettisti che ne devono pianificare il restauro. Da una parte la volontà di fare conoscere le origini e l’evoluzione di un luogo che ha vissuto di storia propria ben prima che nel 1924 fosse dedicato alla Rimembranza, ovvero al ricordo dei caduti nella prima guerra mondiale; dall’altra la rinascita dell’area verde che va restituita alla città e ai suoi cittadini come luogo di ritrovo, condivisione e cultura.

Il

Video del giorno

Fast and Furious, ora si fa sul serio: la sfera gigante sventra il bus in corso Fiume

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi