Contenuto riservato agli abbonati

A Belluno 104 telecamere e territorio più presidiato: un piano condiviso per prevenire il crimine

I rappresentanti del Comitato ordine e sicurezza ieri in prefettura

Il Comitato ordine e sicurezza ha elaborato una strategia comune. Il “grande fratello” salirà anche a bordo dei mezzi di Dolomitibus

BELLUNO. Telecamere in ogni angolo: saranno 104 entro il 2022 nella sola città di Belluno. Telecamere anche dentro e fuori dagli autobus di Dolomitibus: l’azienda a breve ne doterà i mezzi. Quindi pattuglie delle forze dell’ordine anche con reparti speciali, vigilanza privata e rinforzi antimafia. È un muro a testuggine contro vandalismi e micro e grande criminalità quella che si sta mettendo a punto per prevenire scorribande giovanili e furti.

Il

Video del giorno

Vasco Rossi in concerto a Trento: il ritorno live è un successo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi