Contenuto riservato agli abbonati

Frittelle ripiene e tanti crostoli, ma non solo: ecco i dolci tipici del Carnevale bellunese

Spazio anche a chiacchiere, carfogn, brighelle e castagnole. E c’è chi propone i churros, una chicca dalla Spagna

BELLUNO. In attesa del martedì più pazzo dell’anno, le famiglie e i bambini bellunesi sono già in prima fila pronti a travestirsi per festeggiare (anche se in tono ridotto) il carnevale.

Tra coriandoli, maschere e divertimento, i pasticceri locali hanno già le mani nella farina. Tra i dolci tipici della provincia in pole position ovviamente ci sono le giuseppine, le immancabili frittelle con il cuore di crema avvolto in una dolce spirale di pasta ricoperta, a sua volta, da una spolverata di zucchero a velo.

Video del giorno

Vigo di Cadore, l'imponente frana vista dal drone di Veneto Strade

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi