Contenuto riservato agli abbonati

Falso vaccino per il Green pass a Belluno: due condannati

Il padre e la nuova compagna avevano portato la figlia  da un medico di Ravenna  e il pm ha chiesto al giudice un decreto penale di condanna

BELLUNO. Falso vaccino a Ravenna per la figlia minorenne. Il pubblico ministero Angela Scorza ha chiesto al giudice per le indagini preliminari di riferimento l’emissione di due decreti penali di condanna per il padre di famiglia bellunese e la sua nuova compagna. I due avrebbero solo simulato la vaccinazione anti Covid-19. Stessa richiesta per tutti gli altri indagati per falso in concorso, nel successivo rilascio del Green pass.

Video del giorno

Vigo di Cadore, l'imponente frana vista dal drone di Veneto Strade

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi