Contenuto riservato agli abbonati

Supercar che sgommano sul Pordoi, il sindaco di Livinallongo avvisa: «Non se ne può più, metto i vigili»

Grones e gli albergatori del passo: «Rumori insopportabili e nessun rispetto delle regole»

LIVINALLONGO. Ferrari, Maserati, Lamborghini, Porsche: il passo Pordoi trasformato nell’autodromo del lago di Garda?

«Adesso basta», si spazientisce Leandro Grones, sindaco di Livinallongo, che il prossimo fine settimana schiererà la polizia locale. Il lungo, interminabile saliscendi di auto di grossa cilindrata che schizzano via, ma soprattutto che fanno un rumore infernale, inizia a volte dal venerdì pomeriggio e prosegue fino a domenica inoltrata.

«Sia

Video del giorno

C'era una volta il ghiacciaio della Marmolada: il nostro videoreportage in elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi