Delocalizzazione e crisi persi 6.300 posti di lavoro

Colferai sottolinea la mancanza di innovazione e guarda al turismo per il rilancio «Tuteliamo il Made in Italy per le produzioni di qualità e stop alla contraffazione»