Crisi Stefanel, allarme dalla Cgil: Temiamo la chiusura di Ponte di Piave

L'immagine dello stabilimento storico sul sito web del gruppo

È attesa in questi giorni una risposta del Tribunale di Treviso relativamente ad una seconda richiesta di concordato «in bianco» in tre anni avanzata dalla società la quale, in ogni caso, non ha nascosto oggi l'intenzione di procedere ad una consistente «riorganizzazione con riflessi occupazionali»

Bowl autunnale con miglio, melagrana e feta

Casa di Vita