Allianz è entrata in Banca Generali con il 5%

La notizia dal report delle comunicazioni alla borsa. La Banca ha reso noti i dati sulla raccolta netta, in flessione nel 2018 rispetto all'anno precedente

TRIESTE - Allianz è entrata nel capitale di Banca Generali con una quota superiore al 5%.

E' quanto emerge dalle ultime comunicazioni di Consob.

In particolare Allianz Global Investors lo scorso 4 gennaio ha comunicato di detenere azioni di Banca Generali pari al 5,078% del capitale come gestione discrezionale del risparmio.

Di queste lo 0,061% sono titoli oggetto di contratto di prestito con facolta' di chiederne la restituzione in qualsiasi momento, senza data di scadenza.

Il report sulla raccolta di Banca Generali evidenzia come questa sia scesa dai 6,86 miliardi del 2017 a 5,02 miliardi nel 2018.

Lo si legge in un nota in cui viene indicato che si è ridotto l'apporto del risparmio gestito, in calo da 5,96 a 2,28 miliardi, mentre il risparmio non gestito è salito da 901 milioni a 2,79 miliardi.

Nel mese di dicembre la raccolta totale è stata di 470 milioni contro i 205 milioni di novembre.

Commentando i risultati l'amministratore delegato Gian Maria Mossa ha definito il 2018 come «un anno importante e intenso in cui abbiamo posto le basi per una nuova fase di crescita della Banca».

Pane integrale alle erbe aromatiche e semi oleosi

Casa di Vita