Safilo dopo l'addio di Dior, Trocchia: "Serve azione del sistema distretto"

«Si poteva gestire diversamente questa cosa. Thelios (jv tra Marcolin e Lvmh, ndr) ha piantato quattro pilastri della nuova fabbrica e devono ancora tirar su i muri e mettere dentro le macchine, formare le persone. Noi siamo in difficoltà e loro dovranno correre»