Maca Engeneering entra in Arol Group

La Maca Engeneering di Pordenone è entrata a far parte del Gruppo Arol, che conta già tre stabilimenti nelle province di Asti, Reggio Emilia e Mantova. Lo comunica in una nota l'Arol Group, che sale così a 100 milioni di fatturato e oltre 600 addetti

PORDENONE. La Maca Engeneering di Pordenone è entrata a far parte del Gruppo Arol, che conta già tre stabilimenti nelle province di Asti, Reggio Emilia e Mantova. Lo comunica in una nota l'Arol Group, che sale così a 100 milioni di fatturato e oltre 600 addetti.

L'Arol closure system di Canelli (Asti), azienda che da 40 anni si occupa di progettazione, produzione e distribuzione di sistemi di chiusura, alimentazione e orientamento tappi ha acquisito la società veneta (40 dipendenti) specializzata nella costruzione di macchine e linee automatiche per la produzione e l'assemblaggio di capsule e chiusure in alluminio e plastica.

«Il Gruppo - spiega l'ad di Arol Group Alberto Cirio - conferma il proprio progetto industriale e la propria strategia, che ha l'obiettivo di espandere l'offerta di macchine ad alto contenuto tecnologico». «Questa collaborazione - aggiunge l'ad di Maca Engeneering Andrea Marchioro - ci consentirà di accelerare nell'innovazione e nello sviluppo dei nostri prodotti e servizi, potendo contare sull'esperienza delle aziende del gruppo Arol e su un incredibile team di R&D che ha saputo cogliere appieno l'esigenza di integrazione dei macchinari nelle smart factories di ultima generazione».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giornata contro l'abbandono degli animali, il video della polizia racconta il dramma dei cani

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi