Mobilità
(afp)

Auto elettriche, le promesse dei produttori: pronti ad abbandonare diesel e benzina

Dalla Volvo alla Ford, dalla Smart alla General Motors passando per Volkswagen e Stellantis: la mappa delle diverse strategie della transizione green

13 minuti di lettura

Partiamo da un numero: nel 1992 il prezzo sul mercato per le batterie d'auto al litio era di 5000 dollari per kilowattora. Oggi siamo a 200 dollari. Un crollo del valore che ha infiammato il mercato delle macchine elettriche e sul quale hanno gettato benzina (metafora non casuale visto che fra poco questo carburante servirà solo ai piromani) diversi governi: il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nell'ambito dell'American Jobs Plan da 2.000

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori