In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Pastiera, tiramisù e lenticchie: ecco le ricette più cercate su Google

Pastiera è la parola più cercata 
Pastiera è la parola più cercata  
Pubblicata l'analisi dei trend sul web. Tra le parole food più ricercate, delle vere e proprie sorprese. Seguici anche su Facebook 
1 minuti di lettura
Pastiera napoletana e tiramisù. Per l’Italia in cucina sono anche nel 2019 le parole più cercate su Google e restano prime e seconde in testa alla classifica dei trends. Una classifica dove le festività, i momenti della tradizione culinaria, la fanno da padrone, ma dove non mancano le soprese.
Le lenticchie, per esempio, che si piazzano al terzo posto sbalzando la carbonara che esce dalla prime dieci.
Seguono colomba pasquale, chiacchiere, pancake, tortano napoletano, nocino, brasato e a chiudere le crepes dolci.
Alla fine, rispetto al 2018, si confermano solo le due capoliste e la Colomba pasquale (l'anno scorso la top ten era composta da: pastiera, tiramisù, carbonara, colomba, casatiello, cous cous, frittelle di carnevale, sangria, sex on the beach, passatelli).
La medaglia d'argento va al Tiramisù
La medaglia d'argento va al Tiramisù 
Ma cosa c’è dietro queste ricerche golose degli italiani?
Per le lenticchie un fenomeno di crescita di interesse costante, durante tutto l’anno, concentrato in particolare tra Umbria, Marche, Sardegna e Lazio e focalizzato - lo dicono le query collegate - alla pasta di farina di lenticchie, in particolarte sulle penne di lenticchie rosse.
Per chiacchiere di Carnevale e Colomba pasquale la ricerca è tutta legata alla ricorrenza, fine febbraio e aprile rispettivamente.

Ma quest’anno la Pasqua segna il trionfo di un'altra specialità partenopea, il tòrtano, con ricerche che arrivano quasi unicamente dalla Campania, e un po’ dalla Basilicata: una ricetta che annuncia la fine della Quaresima e con il suo grasso ripieno mischia alla perfezione sacro e profano.
Eccolo dunque questo rustico della tradizione napoletano, salato, che è simile al casatiello, ma con le uova messe sode e a spicchi nell’impasto fatto di formaggi e salumi e più morbido e anche alto rispetto al casatiello. Ma per molti in rete casatiello e tortano sono la stessa cosa e il boom così si spiega facile: la ricetta del casatiello è nel libro “Il piatto forte è l’emozione “ di Antonino Cannavacciuolo, re di masterchef, rilanciato da tantissimi siti durante la Pasqua. 
Nocino
Nocino 
Il balzo del nocino è legato a un picco di ricerche tra il 23-29 giugno e in particolare per sapere come prepararlo. Perché proprio nella notte di San Giovanni avviene la raccolta e intorno a questo cresce una tradizione legata all’Ordine del Nocino di Spilamberto
Per il brasato l’ingresso nella top ten è legato a un picco di ricerche da ottobre concentrate in Lombardia.
Tante ricerche per sapere come cucinarlo, in partiolare nella ricetta originale piemontese Il sesto posto del pancake invece è frutto di una nuova pentola per cucinarli, del libro di Benedetta Rossi e dei suoi video su Youtube nel canale “Fatto in casa da Benedetta”. Dietro i picchi dei trend ci sono insomma molte curiosità.