Bologna e l'Osteria (del sole) dove non si serve cibo

Bologna e l'Osteria (del sole) dove non si serve cibo
Il racconto, familiare e cittadino, di uno dei simboli del capoluogo emiliano, tra atmosfere alla Guareschi e un ambiente profondamente democratico, anche quando abbraccia il lusso
3 minuti di lettura

L’Osteria del Sole di Bologna è un frammento di Medioevo che ancora vive nel 2022 ma, nel contempo, anche molto altro, perché c’è qualcosa di più profondo in queste sale semplici con il pavimento in graniglia dove si può solamente bere vino e il cibo si porta da fuori. L’Osteria del Sole è l’anima e il sangue della città, la rappresenta appieno in tutte le sue contraddizioni, la bohème e la borghesia sedute insieme allo stesso, comune, tavolo.