In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La pioggia di droni incendia la caserma ucraina

Un attacco notturno è stato scatenato dai russi contro Belaya Tserkov, spesso scritto come Bila Tserkva: una grande città a circa 80 chilometri da Kiev. Per il raid sarebbe stato utilizzato uno sciame di droni kamikaze forniti dall’Iran a Mosca: gli Shaded 136, che per la prima volta colpiscono nella regione della capitale. Le immagini mostrano gli ordigni teleguidati esplodere uno dopo l’altro nell’oscurità. Poi si vede l’effetto della distruzione alla luce del mattino: ci sono diversi edifici in fiamme. Si tratterebbe delle caserme di un reparto dell’esercito ucraino, la 72ma brigata meccanizzata: un’unità scelta che combatte sul fronte sud in direzione di Mariupol. Secondo alcune fonti, nel comando di Belaya Tserkov in passato venivano addestrati anche i volontari occidentali che si uniscono alle forze di Kiev. La propaganda ucraina ha dichiarato che i locali erano vuoti e c’è stato solo un ferito.

di Gianluca Di Feo

00:43
  • Copiato negli appunti https://corrierealpi.gelocal.it/italia-mondo/2022/10/05/video/la_pioggia_di_droni_incendia_la_caserma_ucraina-10407002/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://corrierealpi.gelocal.it/embed/italia-mondo/2022/10/05/video/la_pioggia_di_droni_incendia_la_caserma_ucraina-10407002/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>