Coronavirus in Italia, il bollettino del 28 luglio: 5.696 casi, 15 i decessi

I dati del Ministero della Salute: il tasso di positività sale al 2,3%, calano le terapie intensive

Crescono i contagi giornalieri in Italia: secondo i dati forniti dal Ministero della Salute i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 5.696, con un balzo rispetto a ieri quando erano stati 3.117. Le vittime sono 15 rispetto alle 22 di ieri. 

Sono 248.472 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 241.890. Il tasso di positività è del 2,3%, in aumento rispetto al 1,9% di ieri.

Sono 183 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 6 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 9 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.685, 74 in più rispetto a ieri. 

****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus

Piemonte
L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 150 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 17 dopo test antigenico), pari all'1,1% di 13.239 tamponi eseguiti, di cui 7.826 antigenici. Dei 150 nuovi casi, gli asintomatici sono 48 (32%). I casi sono 23 di screening, 72 contatti di caso, 55 con indagine in corso, 1 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 1 importato da altra regione italiana.Il totale dei casi positivi diventa quindi 369.057, di cui 29.818 Alessandria, 17.562 Asti, 11.574 Biella, 53.260 Cuneo, 28.547 Novara, 197.356 Torino, 13.806 Vercelli, 13.089 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.517 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.528 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 3 ( invariati rispetto a ieri) .I ricoverati non in terapia intensiva sono 68 (+1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.746. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.860.302(+ 13.239rispetto a ieri),di cui 1.876.848 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti.
Lombardia
Sono 720 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia, a fronte di 38.289 tamponi effettuati, per un tasso di positività dell'1,8%, in linea con quello di ieri (1,7%). Nelle ultime 24 ore c'è stato un decesso, che porta il totale dei morti nella regione da inizio pandemia a 33.819. Le persone ricoverate nei reparti Covid ordinari sono 194, 14 più di ieri; nelle terapie intensive 29, come ieri. 

Lazio
«Oggi su oltre 13mila tamponi nel Lazio (+85) e oltre 18mila antigenici per un totale di oltre 31mila test, si registrano 772 nuovi casi positivi (+229), 2 decessi (+2), i ricoverati sono 262 (+8), le terapie intensive sono 36 (+1), i guariti sono 78», rende noto l'assessore alla Sanità della Regione, Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,8% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all'2,4%; i casi a Roma sono 401». La zona della capitale più colpita è quella di competenza della Asl Roma 1, con 206 nuovi positivi e un decesso. Nella Asl Roma 2 i nuovi casi sono stati 106; nella Asl Roma 3 ci sono stati 89 nuovi casi; nella Asl Roma 4 i nuovi casi sono stati 93; nella Asl Roma 5 si sono registarti 28 nuovi casi mentre nella zona dell'Asl Roma 6 si sono avuti 78 nuovi casi. Nelle province si sono registrati 172 nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore: nella Asl di Frosinone 35 nuovi casi e 1 decesso; nella Asl di Latina 95 nuovi positivi; nella Asl di Rieti 17 casi e nella Asl di Viterbo 25 nuovi positivi.

Toscana
In Toscana sono 661 i nuovi casi Covid (643 confermati con tampone molecolare e 18 da test rapido antigenico), che portano il totale a 249.864 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 237.836 (95,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.681 tamponi molecolari e 5.560 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,6% è risultato positivo. Sono invece 7.303 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.118, +11,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 121 (7 in meno rispetto a ieri), di cui 16 in terapia intensiva (3 in meno). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un'età media di 91,5 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. L'età media dei 661 nuovi positivi odierni è di 32 anni circa (30% ha meno di 20 anni, 40% tra 20 e 39 anni, 23% tra 40 e 59 anni, 6% tra 60 e 79 anni, 1% ha 80 anni o più).

Trentino
Zero decessi e zero pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid 19 in Trentino. Rimangono quindi 6 i pazienti ricoverati in ospedale, poiché nella giornata di ieri vi sono stati due ricoveri e altrettante dimissioni I nuovi positivi - precisa la Provincia di Trento - sono 25, di cui 4 al tampone molecolare e 21 all'antigenico, a fronte di 426 test molecolari e di 1.116 rapidi effettuati. I molecolari hanno poi confermato 2 positività intercettate nei giorni precedenti dai test rapidi. Fra i nuovi contagi oggi si registrano 2 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare: uno si trova nella fascia di età fra 11 e 13 anni e uno tra 14-19 anni, vi è inoltre una persona fra 60-69 anni, 2 tra 70-79 anni e un'altra over 80. Sul fronte delle vaccinazioni, stamani risultavano somministrati 553.675 vaccini, di cui 230.788 seconde dosi, a cittadini over 80 sono state somministrate 66.836 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 88.894 dosi e tra i 60-69 anni 103.070 dosi. Infine con i 18 di oggi, le persone guarite da inizio pandemia sono 44.553.

Sicilia
 Sono 627 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 22.766 tamponi processati nell'isola. L'incidenza scende ancora poco al di sotto del 2,8%. L'isola oggi è di nuovo quarta per i nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Lazio, Lombardia e Toscana. Gli attuali positivi sono 8.943 con un aumento di altri 435 casi. I guariti sono 186 mentre nelle ultime 24 ore si registrano sei nuove vittime, esattamente come ieri, e il totale dei decessi sale a 6.036. Sul fronte ospedaliero sono adesso 289 i ricoverati, 25 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva adesso sono 26 i ricoverati, quattro in meno. Sul fronte del contagio nelle singole province a Palermo sono stati registrati 139 casi, a Catania 116, a Caltanissetta 104, ad Agrigento 93, a Ragusa 68, a Enna 43, a Siracusa 33, a Trapani 28 e a Messina tre.

Sardegna
Sono 403 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, 69 i ricoverati (-1), 9 in terapia intensiva (+1). Nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale non si registrano nuovi decessi. Le persone in isolamento domiciliare sono quasi 4mila. 

Video del giorno

Torino, i cinghiali in città rovesciano i cassonetti in cerca di cibo

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi