Governo, Conte: “Avanti fino a scadenza naturale? Sottoscrivo”

Il leader pentastellato risponde alle parole del segretario Pd Letta, che a Sorrento aveva dichiarato: «Nessun dubbio sulla tenuta dell’esecutivo»

Il governo deve durare fino a fine legislatura come dice Enrico Letta? «Sottoscrivo e prendo atto che sulle questioni concrete, Enrico Letta è stato chiaro: sì alla fiscalità di vantaggio» per il sud. Lo ha detto il presidente del M5s, Giuseppe Conte, intervenendo al Forum "Verso Sud", in corso a Sorrento.

Una affermazione non da poco, quella del leader pentastellato, che da settimane sta facendo sentire il fiato del Movimento sul collo del premier Draghi e del governo. Pd compreso. Ma Enrico Letta, segretario Dem, a Sorrento non si è detto preoccupato nè infastidito. «Non sono infastidito, è naturale che in questa fase che ci sia un dibattito con posizioni o sfumature diverse, è naturale che si discuta, è il bello della democrazia. Non ho nessun dubbio che questo governo arriverà alla fine naturale della legislatura e che sia l'ultimo governo della stessa,l'importante è che poi si sia in grado di mantenere l'unita di intenti e non ho dubbi su questo». Unità che, almeno a parole, oggi Conte ha dunque confermato.
Tornando all’argomento Sud, Conte ha proseguito: «L'Europa ci ha dato i soldi del Pnrr perché abbiamo la questione del sud, che va affrontata in modo strutturale e organica», e quindi «se assegniamo 80 miliardi al sud sono dovuti, perché il sud ci ha consentito di portare l'intero ammontare a casa».

Video del giorno

Vasco Rossi in concerto a Trento: il ritorno live è un successo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi