In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Nel Monzese un cane viene lasciato per ore in auto e rischia l'assideramento, denunciato un 49 enne piemontese

Immagine d'archivio
Immagine d'archivio 
1 minuti di lettura

Lo scorso 30 novembre, attorno alle ore 20, i carabinieri della stazione di Carate Brianza sono stati contattati da un cittadino che aveva notato un'auto con all'interno un cane. I militari sono quindi intervenuti sul posto, trovando l'animale, un barboncino di taglia media, in condizioni precarie, viste le basse temperature di quella giornata, con la minima che ha toccato 0 gradi.

 

Sul posto, a scopo precauzionale, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Carate Brianza e il personale del canile di Lissone. Alcuni testimoni hanno riferito che il cane era lì già dal pomeriggio. Per evitarne il potenziale assideramento, quindi, sono state immediatamente attivate le procedure volte al rintraccio del proprietario dell'auto, risultato un 49enne piemontese.

 

Dopo circa tre ore di ricerche, i militari sono riusciti a rintracciarlo. Per lui è scattata una denuncia per abbandono di animale e una segnalazione all'Ats Brianza. 

 

***

Segui La Zampa su Facebook (clicca qui)Instagram (clicca qui) e Twitter (clicca qui)


Non perderti le migliori notizie e storie di LaZampa, iscriviti alla newsletter settimanale e gratuita (clicca qui)