In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Due cuccioli di panda rosso sono morti (anche) di freddo in un parco del Regno Unito

Due cuccioli di panda rosso sono morti (anche) di freddo in un parco del Regno Unito
1 minuti di lettura

L'ondata di freddo che sta attraversando il Regno Unito è parzialmente responsabile anche della morte di due rari esemplari di panda rosso. È accaduto al Longleat Safari Park della contea di Wiltshire, nell'Inghilterra occidentale. I due cuccioli, di nome Sumi e Tala, erano parte di un programma di allevamento per specie a rischio di estinzione condotto dal parco. Erano nati la scorsa estate da Emma e Lionel.

 

Le prime analisi veterinarie indicano come probabili cause della morte l'ipotermia e l'interruzione dello svezzamento; pare che Emma avesse infatti smesso di nutrire i suoi cuccioli. La morte di un panda rosso non è purtroppo un fenomeno raro. In natura solo uno su cinque sopravvive, tra l'altro a temperature che possono scendere a quindici gradi sotto zero, quindi inferiori a quelle della cattività.

 

Il parco negli ultimi giorni aveva aumentato la fornitura di cibo e migliorato le condizioni del rifugio dei panda, ma non è bastato: i corpi di Sumi e Tala sono stati trovati senza vita nella loro casetta.

Il Longleat Safari Park ha annunciato la morte dei due cuccioli di panda rosso sulla propria pagina Facebook, per condividere la tristezza con i suoi tanti follower. Dal parco hanno voluto sottolineare il dolore dei gestori di Sumi e Tala, che nel poco tempo passato insieme avevano creato un legame fortissimo con loro.

 

***

Segui La Zampa su Facebook (clicca qui)Instagram (clicca qui) e Twitter (clicca qui)


Non perderti le migliori notizie e storie di LaZampa, iscriviti alla newsletter settimanale e gratuita (clicca qui)