benessere

Il cambio vita di Pamela, ex project manager: "Dopo un malore ho inventato l'Inner yoga, che armonizza corpo e mente"

Pamela Spinelli 
Il lavoro, il fidanzato... Era un quotidiano normale quella di Pamela Spinelli finché un giorno sviene in metropolitana e capisce che è il momento di cambiare vita. Dall'incontro con un maestro inizia un percorso di ricerca interiore che la porta a scoprire la sua vera natura e a creare il programma "Inner Yoga, lo yoga che parla di te" una pratica integrata in tre fasi che aiuta a trovare il proprio equilibrio psico-fisico
2 minuti di lettura

"Fino a 27 anni avevo una vita 'comune': ero una project manager, lavoravo dal lunedì al venerdì, e avevo un fidanzato di lunga data. Ma dentro di me sentivo di avere una mancanza, un malessere di cui non capivo l'origine. Poi un giorno hanno iniziato a tremarmi le gambe e a girarmi la testa. Mi sono ritrovata a terra in metropolitana con qualcuno che mi sventolava un giornale davanti al viso. Da lì è iniziato il cambiamento che avrebbe cambiato direzione alla mia esistenza".

 

Pamela Spinelli, 36 anni, racconta così il percorso che l'ha portata allo yoga e ad una ricerca interiore alla base del programma Inner Yoga, lo yoga che parla di te, la disciplina integrale che non ha l'obiettivo di renderci più toniche ed elastiche ma quello di conoscersi e vivere in armonia unendo una profonda ricerca personale e spirituale con un lavoro di autoindagine che va all'origine del vero significato dello yoga.

Lasciare tutto per iniziare una nuova vita

A due mesi da quel malore, Pamela sente il bisogno di cambiare ambiente: "Mi sentivo compressa in una scatolina e avevo bisogno di uscirne fuori. Così lascio tutto e decido di trasferirmi a Londra da sola, una città dove non ero mai stata prima. Volevo ritrovare le fila di una vita che mi era sfuggita di mano, capire chi ero e cosa volevo davvero. È un nuovo inizio, faccio la commessa senza neanche cercare di utilizzare la laurea in Lettere e Filosofia e i master conseguiti in Italia.

Poi l'incontro: era il novembre del 2014, in aereo mi siedo accanto a un ragazzo, era il figlio di quello che sarebbe diventato il mio primo maestro spirituale, Atmanada, discepolo di Sri Satyanada e di Anandamay Ma, una delle divinità più venerate in India. Quell'uomo mi ha indicato la via dello yoga, una disciplina che non mi aveva mai attratto fino a quel momento, e ha aperto il mio cuore. La prima volta sul tappetino, il grigio in cui mi sentivo immersa si è tramutato in un'esplosione di colori". 

Dopo aver praticato e insegnato lo yoga per dieci anni Pamela Spinelli ha messo a punto la sua disciplina: "Se si vuole raggiungere un benessere profondo, duraturo, risvegliare ed espandere il proprio stato di coscienza, lo yoga, così come oggi è praticato abitualmente, non è sufficiente se non è accompagnato dal raccoglimento e da un lavoro profondo su di sé".

 

In cosa consiste lo Inner Yoga Program

"L'idea mi è venuta il giorno in cui una mia allieva mi ha chiesto perché dopo tanti anni di pratica non fosse riuscita a trovare un equilibrio interiore. Gli asana non bastano ci vuole qualcosa di più". Il suo yoga introspettivo unisce diverse discipline, lo Hatha Yoga più fisico, il Raja Yoga della mente, il Bhakti Yoga della conoscenza e il Jnana Yoga che aiuta nella ricerca del vero sé. Si compone di tre fasi che coinvolgono tre diversi aspetti: quello mentale, quello fisico e quello emotivo-spirituale. Una pratica fisica per sperimentare con il corpo la trasformazione interiore.

Il corso con più di 160 video si può seguire online. La parte pratica si affianca a un diario di viaggio che segue la stessa struttura in tre fasi e accompagna passo passo verso una maggiore consapevolezza. Sono previsti anche tre incontri on line mensili con Pamela Spinelli.