Compleanni
Buon compleanno Kasia Smutniak, una donna esempio di coraggio
Compleanni

Buon compleanno Kasia Smutniak, una donna esempio di coraggio

La vita di Kasia Smutniak, 43 anni il 13 agosto, è stata ricca di grandi soddisfazioni ma anche di dure prove, dalla perdita del compagno Pietro Taricone, padre di suo figlia Sophie, all'accettazione della vitiligine. Che oggi però, usa come punto di forza per sprigionare una bellezza unica

1 minuti di lettura

Attrice e modella, donna forte e malinconica. Il 13 agosto Kasia Smutniak compie 43 anni: polacca di nascita, vive in Italia dal 1998, dove ha ottenuto la nazionalità. È mamma di due figli, Sophie, che a settembre festeggerà il 18esimo compleanno, avuta con il compianto Pietro Taricone, scomparso nel 2010 in un tragico incidente di paracadute. Un duro colpo per Kasia e la loro bambina. L'anno successivo, Smutniak incontra un nuovo amore, il suo attuale marito, produttore di Fandango, Domenico Procacci. La coppia si sposa nel 2019, dopo aver accolto il piccolo Leone, che oggi ha 8 anni.

Kasia Smutniak e Domenico Procacci
Kasia Smutniak e Domenico Procacci 

Volto televisivo e cinematografico apprezzato per ruoli sfaccettati e sempre intensi, Kasia ha dichiarato di non accettare più personaggi che non le corrispondano veramente. "Devo raccontare storie in cui credo. Il tempo del mio lavoro, quello che tolgo alla mia famiglia, ai miei figli, alla mia vita, deve essere dedicato a qualcosa di importante" ha detto in un'intervista rilasciata a Lampedusa, dove ad agosto è stata ospite della rassegna "Il vento del Nord". Qui è stato proiettato 3/19, il film di Silvio Soldini in cui interpreta una donna in carriera entrata in crisi dopo un grave incidente d’auto. Smutniak è impegnata inoltre nelle riprese della seconda stagione della serie Domina, dove veste i panni di Livia Drusilla, consorte dell’imperatore romano Augusto.

In passato testimonial di vari brand, da Fendi a Falconeri, oggi Kasia Smutniak è più impegnata come attrice che non come modella, pur continuando ad essere protagonista di shooting e copertine patinate. Dall'aria dolce e tenebrosa, tra i tratti distintivi della sua bellezza c'è la vitiligine, la malattia autoimmune che si manifesta con macchie bianche sulla pelle, su di lei visibile soprattutto sulle mani. Recentemente, Kasia si è scagliata contro una testata che l'aveva umiliata con titoli sensazionalistici quali: "Come si è ridotta" o "Irriconoscibile dopo la malattia".

La vitiligine per Kasia, che ha visto la patologia manifestarsi in età adulta, ha richiesto certamente un percorso di accettazione, che oggi però condivide, con l'aiuto dei social, con i tanti nella stessa condizione. Smutniak, insieme ad altre famose come la modella Winnie Harlow, stanno contribuendo alla normalizzazione di quelli una volta considerati difetti o debolezze, al contrario facendone punti di forza e leva per sprigionare una bellezza unica.