Ernesto e Loredana, la stessa fine decisa nella hall dell’ospedale