Coronavirus in Veneto, il prof Crisanti: "A settembre prepariamoci a grandi focolai"

Il professore spiega che «la differenza tra focolai e seconda ondata si basa tutta sulla nostra capacità di reazione, sulla tempestività con la quale vengono identificati e sulle procedure che verranno applicate»

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita