Zaia: “In Veneto inoculati 3,5 milioni di vaccini. E il Green pass lo abbiamo già”

Il presidente della Regione Veneto: «I Veneti hanno già il loro Green Pass. Fin dal primo giorno abbiamo rilasciato un certificato vaccinale»

VENEZIA. «Il Veneto è la prima regione d'Italia per vaccinazioni: abbiamo inoculato 3 milioni e mezzo di dosi e messo in sicurezza gli over 60». Così il Presidente del Venero Luca Zaia traccia un bilancio della campagna vaccinale. «

Ormai direi che siamo assolutamente a buon punto, sono aperte le vaccinazioni per tutte le categorie - sottolinea - e il giro di boa lo facciamo ad agosto»- Per il Governatore la proposta del Veneto per vaccini ai turisti «è stata accolta: per noi il turista è sacro, abbiamo 72mln di presenze». Ci sono buoni segnali per l'estate: «si cresce bene - dice Zaia - ci sono un buon luglio e un buon agosto ma soprattutto dobbiamo venirne fuori perchè c'è voglia di visitare il Veneto».

Poi Zaia è intervenuto sul fronte greenpass: «I veneti hanno già il loro Green Pass. Fin dal primo giorno abbiamo rilasciato un certificato vaccinale». «Io sono quello che ha detto per primo in Europa e forse al mondo, che ci voleva un passaporto vaccinale. Vedo che ho avuto ragione» ha spiegato Zaia. «Se avessero lavorato un pò di più oggi ce l'avremmo già» ha concluso. 

Video del giorno

Incendi in Sardegna, il rogo a pochi metri dalle case di Porto Alabe

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi