Contenuto riservato agli abbonati

Ostellari: «Lotta contro l’omofobia è un obiettivo di civiltà. Sì alla battaglia per i diritti purché li includa tutti»

Faccia a faccia fra il dem Alessandro Zan (a sinistra) e il senatore leghista Andra Ostellari

Andrea Ostellari (Lega), presidente della commissione Giustizia. «Pronti a discutere, il Pd e Zan non ne facciano bandiera ideologica»

VENEZIA. «Siamo pronti a discutere con spirito costruttivo ogni proposta contro l’omotransfobia perché la tutela della persona è un obiettivo di civiltà che va oltre le casacche politiche. Il Pd e Zan sbagliano a farne una bandiera ideologica, magari a scopi elettorali: io dico sì alla battaglia in favore dei diritti purché li includa tutti e non ne calpesti nessuno».

Così Andrea Ostellari, il presidente della Commissione giustizia del Senato, replica al parlamentare dem Alessandro Zan che lo accusa di aver ostacolato l’iter della legge fino ad affondarla.

Senatore

Video del giorno

C'era una volta il ghiacciaio della Marmolada: il nostro videoreportage in elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi