In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Lega, anche Gentilini spara su Salvini: “Deve dimettersi”

L’ex sindaco sceriffo di Treviso alla Zanzara boccia il segretario. E lancia Zaia: “E’ una mia creatura, lui conosce le esigenze del popolo”

1 minuto di lettura

Giancarlo Gentilini

 

A La Zanzara su Radio 24 riecco il vecchio leone della Lega, Giancarlo Gentilini: “È stata una debacle, Salvini si deve dimettere”, attacca l’ex sindaco di Treviso.

“Io - dice lo Sceriffo - andavo in mezzo al popolo, era il mio sistema. Adesso c’è stato un distacco, Salvini e i suoi sono rimasti arroccati nelle sale di comando”.

“L’unico rimedio per ritornare nell’alveo del passato - aggiunge - sono le dimissioni di Salvini, non è riuscito a interpretare le necessità del popolo”.

Poi lancia Zaia: “I governatori sono le persone giuste. Zaia è una mia creatura, dovrebbe essere lui il leader della Lega, conosce le esigenze del popolo”.

I commenti dei lettori