Integratori, quanti rischi con il fai da te

Usati per migliorare le prestazioni sportive, anche da chi fa sport a livello amatoriale. Ma funzionano? E sono pericolosi? Attenti a quelli comprati sul web
3 minuti di lettura

Preziosi per chi soffre di carenze nutritive ma troppo spesso assunti a sproposito: il dibattito sugli integratori alimentari è un tema che ciclicamente tormenta non solo gli esperti ma anche gli sportivi, sedotti dalla disponibilità pressoché sterminata di queste sostanze "miracolose" che non richiedono prescrizione medica.

Della reale efficacia degli integratori nel migliorare le prestazioni sportive si parlerà anche al 20° congresso nazionale della Società italiana di tossicologia, in programma a Bologna dal 25 al 27 ottobre.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori