Diabete di tipo 2, ecco le nuove linee guida

La metformina resta in prima linea, scompaiono farmaci obsoleti come le sulfaniluree. Movimento, quanto più possibile. E al bando le diete modaiole, la chetogenica e la low carb. Le novità al congresso Sid
2 minuti di lettura

La prima grande novità i diabetologi la chiedevano da tempo: togliere di mezzo le sulfaniluree, farmaci per abbassare la glicemia che però espongono a una delle complicanze più temute dai pazienti con diabete: la crisi ipoglicemica.

E invece le nuove Linee guida per la terapia del diabete di tipo 2 sono chiare: non prescriverle più e sostituirle quanto prima in chi già le usi, a favore di farmaci più moderni ed efficaci.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori