Contenuto riservato agli abbonati

Tra no vax e chi rifiuta le cure, lo psicologo: «Negano la realtà e rischiano la vita pur di sostenere le loro convinzioni»

Il presidente degli Psicologi Pezzullo analizza i comportamenti di chi rifiuta la scienza e arriva ad aggredire il personale medico

PADOVA. C’è chi rifiuta il vaccino e chi rifiuta le cure. Si oppongono strenuamente alla scienza e a chi la esercita - i medici - arrivando anche a mettere in atto comportamenti aggressivi. Sta succedendo in questi giorni, a Padova e in tutto il Paese.

«Questo è un tema che indubbiamente nell’ultimo periodo ha acquisito una certa eco», spiega Luca Pezzullo presidente dell’ordine degli Psicologi del Veneto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi