Contenuto riservato agli abbonati

Veneto, il Covid svuota gli organici delle aziende: un lavoratore su 10 è a casa in malattia

LaPresse cecilia fabiano

I risultati dello studio di Assindustria Veneto Centro: tre datori di lavoro su quattro favorevoli all’obbligo vaccinale

PADOVA. Un lavoratore su 10, al ritorno dalle ferie, è rimasto a casa per Covid. A dirlo uno studio di Assindustria Venetocentro condotto tra l’11 e il 12 gennaio su un campione di 628 imprese associate delle province di Padova e Treviso, per un totale di 53.242 dipendenti. Una vasta gamma di motivazioni, tra quarantene, positività al virus, contatti con positivi e così via che stanno decimando le imprese del nostro territorio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Adolescenti in crisi dopo due anni di isolamento, lo psicologo: "La pandemia passa, il trauma resta"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi