Fossili Dolomitici, il “Regioni” per festeggiare i trent’anni

BELLUNO. Belluno ospiterà nel secondo fine settimana di settembre la prima edizione del torneo Corv delle Regioni che viene ad arricchire la sempre più vasta serie di manifestazioni dell'Old rugby. E...

BELLUNO. Belluno ospiterà nel secondo fine settimana di settembre la prima edizione del torneo Corv delle Regioni che viene ad arricchire la sempre più vasta serie di manifestazioni dell'Old rugby. E che offre anche l'occasione per festeggiare il traguardo dei trent'anni di attività dei Fossili Dolomitici.

Il programma è stato presentato anticipatamente dall'organizzazione. Venerdì 9 settembre, dopo l'arrivo delle squadre ed un aperitivo in piazza Duomo, avrà luogo la presentazione ufficiale del torneo. Sabato 10, poi, vi saranno le prime sfide (programmate dalle 9). Ogni incontro sarà preceduto da un briefing con i capitani. Domenica 11, infine, per porre il sigillo sulla manifestazione, ecco una sfida tra due selezioni.

«A oggi - annuncia una nota dell'organizzazione - hanno già confermato la loro partecipazione le rappresentative di Sardegna, Sicilia, Toscana, Lazio, Abruzzo, Alto Adige, Lombardia, Puglia, Calabria, Veneto 1, Veneto 2, oltre alla squadra Corvarians e alla selezione Evra (European Veteran Rugby Association)».

Le premiazioni avranno luogo all'interno di una cena di gala, in programma il sabato sera. Le gare, invece, si disputeranno a Villa Montalban. «Il rugby, tutto il rugby è anche fatto di emozioni, coinvolgimento, sensibilità. Per questo, l'appuntamento d'autunno sarà anche l'occasione per ricordare, e certo nel modo che lui stesso avrebbe desiderato, cioè sul campo, Massimo Nane Longega, membro del Corv e presidente delle Mummie di Mestre Venezia. Ma, almeno idealmente, per tutti Nane sarà, una volta ancora, a bordo campo».

Sono al lavoro per preparare al meglio la manifestazione il comitato Old Rugby Venrto e i Fossili Dolomitici Old Rurby Belluno. (n.p.)

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi