Il Belluno punta su Comi e Lucheo

Il presidente Lazzari: «Ma è presto per avere certezze Non ho più sentito Farinazzo e aspetto Pellicanò»