Contenuto riservato agli abbonati

Pietroniro e Larcher ad Aosta con l’obiettivo Mondiali

I due giocatori del Cortina provano a convincere Ireland a portarli in Lettonia: Convocazione certa per il primo, ma l’ampezzano vuole stupire

Bolzano

Phil Pietroniro ed Enrico Larcher convocati nell’ultimo raduno pre-Mondiale. Sono ripresi ieri a Bolzano gli allenamenti della nazionale di hockey su ghiaccio, chiamata a fine maggio ad affrontare i Mondiali Top Division in Lettonia.


Coach Greg Ireland e lo staff azzurro hanno convocato 36 giocatori, tra cui gli ampezzani Phil Pietroniro ed Enrico Larcher. Per loro in programma una serie di allenamenti e amichevoli con l’obiettivo di entrare nei 28 giocatori che partiranno per Riga.

Se per Phil Pietroniro, già da tempo nel giro della nazionale, la convocazione dovrebbe essere quasi certa, il classe 2004 Enrico Larcher dovrà impressionare ancora una volta coach Ireland e salire sull’aereo per la Lettonia. Larcher, dopo una grande stagione all’Olimpico, ha già raggiunto un ottimo risultato partecipando a un raduno della nazionale senior a soli 16 anni.

Dopo il ritrovo di ieri, la squadra partirà domani per Aosta. Sabato è in programma la prima amichevole con la Francia, domenica si ripete la sfida ma in terra francese. Gli azzurri incontreranno poi il 4 maggio la Svizzera e sfideranno due volte l’Austria a Bolzano, l’8 e il 9 maggio.

Come detto, il coaching staff della nazionale, di cui fa parte anche il cadorino Giorgio De Bettin nel ruolo di assistente allenatore, diramerà le convocazioni finali alcuni giorni prima della partenza per la Lettonia prevista per il 16 maggio. Il Mondiale prenderà il via il 21 con la sfida alla Germania, nei giorni seguenti spazio agli incontri contro Norvegia, Lettonia, Finlandia, Kazakhistan, Canada e il primo giugno contro gli USA. L’obietivo sarà centrare la salvezza in Top Division.

L’omaggio

Intanto lunedì il Coni ha premiato l’hockeista Lucio Topatigh con la medaglia d’oro al valore atletico. Topatigh ha disputato oltre mille partite con Asiago, Bolzano e Devils Milano, conquistando 7 scudetti, ben 244 invece le partite in nazionale. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Europei, Ronaldo-bottiglietta diventa un tormentone: da Locatelli a Jokic, ecco le risposte

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi