Giorik, è fatta per Lana Primo spagnolo a Sedico

Giocatore fisico, vanta esperienze in A2 con Cobà e Cassano Il club cerca ancora sul mercato almeno altri 4 o 5 rinforzi

SEDICO

A modo suo, Hector Lana è già nella giovane storia della Giorik Sedico. Il secondo innesto ufficiale del mercato estivo corrisponde anche al primo spagnolo di sempre in maglia biancoazzurra. Nato nel 1995, ha iniziato a giocare a calcio a 5 nella terza divisione del suo Paese di origine, poi due anni fa è traslocato nella seconda serie francese sino alla chiamata proveniente dall’Italia nella scorsa estate. Cobà ed Atletico Cassano le formazioni in cui ha militato, sempre in A2. Un giocatore che ama molto puntare sulla propria fisicità, bravo ad attaccare partendo spalle alla porta ma pure puntando frontalmente dal lato. Va a rinforzare dunque il pacchetto con propensione offensiva dell’organico sedicense.


«Dire sì a questa proposta è stato semplice», ha commentato Lana nell’intervista ufficiale realizzata da Sedico Channel e che è possibile vedere integralmente sulla pagina Facebook del club, «ho parlato in particolar modo con il dirigente Canton e con l’allenatore De Francesch. Mi ritengo un giocatore molto competitivo e capace di vivere il futsal con grande passione e dedizione. Spero di portare sul parquet le mie caratteristiche per aiutare la squadra».

Lana è perciò il secondo volto nuovo della Giorik Sedico, dopo quello del brasiliano Giovani Pagnussatt. Una rivoluzione quasi inevitabile, essendo usciti diversi giocatori rispetto alla rosa della passata stagione. Al momento sono quattro le conferme ufficiali, e riguardano i tre portieri Battistuzzi, Kovacevic e Sponga e il capitano Storti.

Ne arriveranno delle altre nei prossimi giorni, così come sono attesi almeno quattro o cinque ulteriori rinforzi per essere competitivi in un campionato sempre più difficile. Nel frattempo, tra chi ha lasciato, il brasiliano Cleber è un nuovo giocatore della Roma di A2, mentre il trevigiano Bottega sembra vicino ad accordarsi con il Miane di C1. Dos Santos ed Er Raji invece attendono solo la comunicazione ufficiale social da parte dello Sporting Altamarca, che se li è assicurati entrambi. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi