Canottieri, è fatta per Robinho Il ds Longo: «E non finisce qui»

Classe 1991, laterale, il brasiliano vanta esperienze importanti in mezza Europa Nel 2012 incrociò i bellunesi nelle fila del Loreto Aprutino nei playoff per la A

BELLUNO

Robinho è il primo colpo di mercato della Canottieri. Dopo tante conferme e qualche ritorno, l’estate del club di calcio a 5 bellunese s’infiamma con l’acquisto di un nuovo giocatore. Robson Fernandes Filho, in arte Robinho, ha firmato un contratto che lo legherà alla società per la prossima serie B. Il laterale brasiliano, classe’91, giunge alla corte dell’allenatore Bortolini dopo molte esperienze nel futsal italiano ed europeo. Nel 2012 Robinho ha giocato nelle fila del Loreto Aprutino, sfidando tra l’altro l’allora Canottieri Kiwi Sports nei playoff per la serie A. Nelle ultime stagioni è sceso in campo con il San Michele in A2 e in B, finendo la passata stagione nel Montesicuro Tre Colli ad Ancona. Il nuovo acquisto vanta anche delle esperienze all’estero: con i Campioni d’Irlanda dell’Eden e nella serie A francese col Bruguieres. Robinho è un giocatore abile sia in fase difensiva e sia offensiva, dotato di senso tattico e velocità, caratteristiche importanti nell’idea di squadra che Longo e Moi stanno imbastendo in vista della prossima stagione. «Ringrazio Andrea Bellini per l’esito felice della trattativa», ha dichiarato proprio il diesse della Canottieri Matteo Longo, «il periodo non è facile, ma credo che Robinho non sarà l’unica sorpresa da qui a settembre».


Parole che fanno presagire a nuovi importanti acquisti per puntellare una rosa già di qualità. Nelle scorse settimane sono arrivate le conferme del tecnico Bortolini e di capitan Reolon, che sposano così il progetto Canottieri per il 12° anno consecutivo. A loro si sono aggiunti i ritorni importanti di due giocatori esperti come De Battista e Nessenzia. Poco dopo spazio ai rinnovi del portiere Della Libera, di bomber Savi e del vice capitano Dal Farra. A chiudere il cerchio, per ora, le conferme in prima squadra di ben cinque pedine del settore giovanile, che hanno già esordito in B: Dall’O, Bortolini, Di Donato, Vettorel e Lecis. A loro si aggiunge Robinho, il primo botto di un’estate che si preannuncia ancora ricca di sorprese per i tifosi della Canottieri. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi