Da Rold, con il Pineto il debutto casalingo

Diramati i calendari: prima fase dal 10 ottobre al 10 aprile Sette i volti nuovi nelle fila del sestetto bellunese 

BELLUNO

La Pallavolo Belluno è pronta per il battesimo del fuoco. La Da Rold Logistics esordirà in serie A3 domenica 10 ottobre alle 18 alla Spes Arena contro la formazione abruzzese dell’Abba Pineto, la squadra che dopo sorteggio è stata inserita nel girone Bianco, quello del Centro-Nord Italia. I calendari sono stati presentati ieri pomeriggio dalla Legavolley.


La stagione

La prima giornata prevede, oltre a Belluno – Pineto, anche Grottazzolina – Garlasco, Brugherio – Bologna, Fano – San Donà di Piave, Montecchio – Torino, Pordenone – Macerata e Savigliano – Portomaggiore. Seguiranno due trasferte consecutive per i bellunesi: prima a Macerata, sul difficile campo della Med Store, poi a Bologna, contro la Geetit (che, giusto un mese fa, al De Mas, ha conquistato la promozione in serie A3). Un unico turno infrasettimanale, poi, è in programma l’8 dicembre (la Da Rold Belluno ospiterà la formazione di Grottazzolina). Il cammino dei bellunesi si concluderà ancora in casa: l’ultima giornata della stagione regolare, il 10 aprile, infatti, vedrà la Pallavolo Belluno alla Spes Arena contro la Tinet Prata di Pordenone. Completeranno questa ventiseiesima ed ultima giornata, all’insegna dei derby territoriali, Pineto – Grottazzolina, Garlasco – Brugherio, Macerata – Fano, Bologna – Portomaggiore, San Donà di Piave – Montecchio e Savigliano – Torino.

Il roster

Sette, rispetto all’anno scorso, sono i volti nuovi per la Da Rold Logistics Belluno che si presenta al prossimo campionato di A3 e che è a questo punto una formazione profondamente rinnovata. Sei le conferme. La sessione di mercato estiva chiudeva ieri, a mezzogiorno. Queste tutte le novità: Alessandro Graziani (schiacciatore, classe 1991, dal Portomaggiore), Danilo De Santis (opposto, classe 1993, dal San Donà), Alberto Gionchetti (libero coneglianese, classe 1998, ex Folgore Massa), Filippo Maccabruni (palleggiatore, classe 1999, dal Bolzano), Massimo Ostuzzi (schiacciatore, classe 1999, anche lui dal Bolzano), Matteo Mozzato (centrale, classe 2002, dal Treviso) e il bellunese Tommaso Pierobon (libero, classe 2000, già in rosa nell’anno della promozione dalla C alla B). Si aggiungono ai riconfermati Matteo Piazzetta, Giovanni Candeago, Gonzalo Martinez, Alessandro Della Vecchia, Andrea Milani e Alex Paganin.

Il calendario completo

Prima giornata (andata 10 ottobre, ritorno 9 gennaio): Belluno – Pineto; seconda (17 ottobre, 16 gennaio): Macerata – Belluno; terza (24 ottobre, 23 gennaio): Bologna – Belluno; quarta (31 ottobre, 30 gennaio: Belluno – Fano; quinta (7 novembre, 6 febbraio): Montecchio Maggiore – Belluno; sesta (14 novembre, 13 febbraio): Belluno – Torino; settima (21 novembre-20 febbraio): Brugherio – Belluno; ottava (28 novembre, 27 febbraio): Belluno – Savigliano; nona (5 dicembre, 13 marzo): Garlasco – Belluno; decima (8 dicembre, 20 marzo): Belluno – Grottazzolina; undicesima (12 dicembre, 27 marzo): San Donà – Belluno; dodicesima (19 dicembre, 3 aprile): Belluno – Portomaggiore; tredicesima (26 dicembre, 10 aprile): Prata di Pordenone – Belluno. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Italian Tech Week 2021, la conference con Elon Musk e i protagonisti dell'innovazione

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi