Contenuto riservato agli abbonati

Alessandro Sacchet promosso arbitro regionale

Alessandro Sacchet

Fra i fischietti bellunesi, sempre al top sia Andrea De Nard che Michele Zecchin

Giovani arbitri bellunesi crescono. E passano di categoria. Il feltrino Alessandro Sacchet (classe 2002, di Cesiomaggiore) è stato promosso al ruolo di “fischietto” regionale. Lo ha comunicato il comitato di Treviso e Belluno della Fipav, la federazione italiana pallavolo, che in questi giorni ha ufficializzato le promozioni ai ruoli superiori degli ufficiali di gara Tre.Uno.

Ad essere meritevoli di una menzione, in ambito territoriale, sono stati una decina di arbitri che “si sono contraddistinti sui parquet del territorio e della regione”. Nel comitato di Belluno e Treviso, si registrano otto promozioni.

Quatto arbitri sono stati promossi al ruolo nazionale B: è il caso di Alessandro Biscaro, Federica Cecchin, Alberto Fior e Riccardo Scarabello, tutti originari della provincia di Treviso. Altrettanti sono i fischietti Tre.Uno sono promossi al ruolo regionale: Federica Onnivello, Eleonora Mariarita Paccagnan, Myra Vanin e, appunto, Alessandro Sacchet.

Ma sempre durante l’estate sono arrivati anche degli importanti riconoscimenti per due arbitri bellunesi di notevole esperienza impegnati nelle finali nazionali giovanili Crai. Andrea De Nard, fischietto di serie A e B, si è distinto nelle vesti di secondo arbitro della finale Under 17 maschile per il primo posto. Michele Zecchin, dal canto suo, ha ricoperto l’incarico di delegato alle finali nazionali Under 17 femminile. Un altro fischietto del comitato Tre.Uno, il trevigiano Riccardo Callegari, ha diretto invece da primo arbitro la finale Under 15 femminile per il primo posto. 

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi