Contenuto riservato agli abbonati

Da Rold Belluno, pre raduno, aspettando di iniziare a sudare

Giovanni Candeago

Oggi alla Spes Arena il coach Poletto conoscerà i nuovi che disputeranno l’A3. Ma la vera preparazione della squadra inizierà solo la prossima settimana

Comincia l’era serie A3 per la Pallavolo Belluno targata Da Rold Logistics. La preparazione vera e propria avrà inizio non prima di lunedì, però i nuovi giocatori sono già arrivati quasi tutti a Belluno e oggi, alla Spes Arena, ci sarà per loro un primo momento conoscitivo: una sorta di pre-raduno per i ragazzi di coach Diego Poletto.

Inizia così il cammino di avvicinamento all’esordio in serie A3, programmato per domenica 10 ottobre alle 18 alla Spes Arena contro l’abruzzese Pineto.

«Ci troveremo per conoscerci e per vederci in faccia una prima volta», spiega il direttore sportivo della Pallavolo Belluno maschile, Andrea Gallina, «anche perché molti ragazzi sono nuovi e conosceranno la squadra soltanto oggi. Inoltre ci sono ancora un paio di nostri ragazzi che devono rientrare a Belluno».

Tanti i volti nuovi di questa Da Rold Logistics che per la prima volta si affaccia al campionato di A3, dopo la stagione di assoluto spessore in serie B culminata con la finale playoff contro la Geetit Bologna (che sarà una delle tredici avversarie di campionato dei bellunesi nel girone Bianco di A3).

L’elenco dei nuovi arrivati comprende sia elementi di grande esperienza (come lo schiacciatore Graziani e l’opposto De Santis), sia ragazzi di notevole prospettiva (il più giovane dei quali è il centrale classe 2002 Mozzato), passando per il regista Maccabruni, lo schiacciatore con trascorsi da libero Gionchetti, la banda Ostuzzi e il libero bellunese Pierobon.

«Siamo contenti di iniziare. È una nuova avventura», spiega, all’immediata vigilia del “giorno 0”, il ds Gallina, «e per questa ragione siamo anche curiosi di vedere come andrà. La categoria è nuova. Sappiamo di esserci rinforzati, questo sicuramente. Quanto ci siamo rinforzati, questo lo dirà soltanto il campo. Non conosciamo l’esatto valore delle nostre avversarie, come è normale che sia. A parlare, come sempre, sarà il campo. Ma per quanto ci riguarda abbiamo le idee chiare e ci riteniamo soddisfatti e fiduciosi della squadra che siamo riusciti ad allestire».

B2 donne, RADUNO IL PRIMO SETTEMBRE

A proposito di preparazione, la squadra femminile di serie B2 della Pallavolo Belluno inizierà la sua preparazione una settimana più tardi rispetto a quanto ipotizzato in prima battuta. Il raduno agli ordini dei coach Dario Pavei e Paolo Viel avverrà il primo settembre, anziché per il 25 agosto.

Al momento, sul fronte degli arrivi, si registra un solo nome nuovo: quello dell’alzatrice ex Talmassons Sharon Cristante.

REGIONALI, GIRONI ENTRO IL 6 SETTEMBRE

Ieri, infine, la Fipav ha pubblicato l’elenco ufficiale degli organici di serie C e D. L’unica novità riguarda l’assenza della Pallavolo Trichiana che, pochi giorni fa, aveva anticipato la scelta di non iscriversi alla serie D femminile, per ripartire da un campionato di divisione. L’anno prossimo le formazioni bellunesi impegnate nelle categorie regionali saranno sei: in C femminile gareggeranno Sedico, Feltre e Limana; in C maschile e in D femminile Spes Belluno; in D maschile la seconda squadra della Pallavolo Belluno. L’esatta composizione dei gironi verrà diramata entro il 6 settembre.

Video del giorno

Arabba, gattisti al lavoro per preparare le piste

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi