Longo squalificato? «Le tre giornate le ha già scontate in Eccellenza»

Stefano Longo

Prima. Il Cappella Maggiore farà ricorso, ma il Longarone Alpina si dice tranquillo

Squalificato. Anzi no. Poteva giocare Stefano Longo domenica contro il Cappella Maggiore, nella sfida tra l’altro vinta 2-0 dal Longarone Alpina? Sì secondo il club gialloblù, probabilmente no stando ai trevigiani, che hanno preannunciato reclamo, anche se poi bisogna vedere se il ricorso sia stato effettuato o meno. Il risultato quindi potrebbe non essere omologato oggi pomeriggio dal giudice sportivo. Si vedrà.

TRANQUILLITÀ

Tutto risale all’ultima della scorsa stagione, quando l’Alpina vinse 3-0 a Barbisano. Longo venne espulso, ricevendo una squalifica di tre giornate. Il sodalizio presieduto da Carlo Giuliana fece ricorso, senza esito. Eravamo a fine ottobre e da quel momento non vennero più disputate sfide ufficiali a causa dell’emergenza Covid. Di fatto il Cappella Maggiore ritiene quindi che Longo doveva rimanere fuori la scorsa domenica, per scontare la prima delle tre giornate.

Ma in realtà il giocatore avrebbe già scontato la propria squalifica. Quando? Nel mini torneo di Eccellenza disputato da aprile a giugno.

«Longo lo avevamo ceduto allo Spinea per permettergli di giocare», spiega lo stesso Giuliana, presidente di quell’Alpina ed ora numero uno della nuova compagine nata dopo la fusione con il Longarone. «Faceva parte degli ottimi rapporti instaurati con il sodalizio veneziano, da cui avevamo preso il portiere Keber. Ha scontato quindi con loro la squalifica. Di conseguenza si tratta di un rincorso infondato. Vediamo se il Cappella darà dunque seguito al preannuncio di reclamo».

In caso di mancata omologazione del risultato, ed essendo tre le giornate di squalifica oggetto di attenzione, diventerebbe inevitabile non schierarlo nella prossima partita, in modo da permettere al giudice di stabilire la verità.

AVANTI COSÌ

Ad ogni modo, se i tre punti verranno confermati, il Longarone Alpina può dirsi soddisfatto dell’avvio di stagione. Ha passato il turno in Coppa Veneto con una giornata d’anticipo ed ha subito iniziato il campionato vincendo. Domenica andrà in trasferta sul campo del San Michele Salsa. «Abbiamo cominciato alla grande», commenta Giuliana. «Ora continuiamo così».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo a Catania, coppia dispersa a Scordia: continuano le ricerche. Le immagini dall'alto

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi