Titolo europeo U23 per Matilde Bolzan, quarto Sfregola

Matilde Bolzan in maglia azzurra

Grande prova per i due bellunesi nella rassegna continentale di Andalo. La santagiustinese è tesserata con il Pool Cantù

Trionfo italiano agli Europei di Cross Duathlon. Nella gara di Andalo, che ieri ha aperto l’intensa tre giorni di XTerra Trentino European Cross Triathlon Championship con l’assegnazione dei titoli continentali della specialità, gli azzurri hanno conquistato un bottino di sette medaglie.

Una di queste, d’oro, porta la firma di Matilde Bolzan.

La ragazza di Santa Giustina, tesserata per il team lombardo Pool Cantù, ha vinto tra le Under 23, chiudendo anche quarta assoluta.

«Sono contenta per il titolo di categoria, meno per la medaglia di legno a livello assoluto», dice Matilde dopo la propria fatica sugli 8 chilometri di corsa, 29 in mountain bike e altri 4 di corsa. «Dopo aver gestito la frazione di corsa, 8 chilometri che si sono fatti sentire, ho fatto una bella frazione in bici, al termine della quale ero terza. Ho cercato di resistere nell’ultima frazione, di nuovo di corsa, ma il podio assoluto è sfuggito. Peccato, ma io sono più triathleta che duathleta, quindi va bene così».

Sul podio Juniores non è salito per poco Matteo Sfregola. Il feltrino della trevigiana Silca Ultralite ha infatti chiuso al quarto posto la gara che per la categoria era composta frazioni di corsa (4 chilometri), mountain bike (15 chilometri) e corsa (2 chilometri).

«La mia è stata una gara in crescendo», così il diciassettenne di Pedavena si divide tra triathlon e studio, in quinta all’istituto tecnico economico Colotti di Feltre.

«La prima frazione è stata molto sofferta per la partenza veloce e tirata. In mountain bike sono riuscito ad effettuare la mia classica rimonta fino al gruppo per il secondo posto, ho battagliato ma per crampi ho dovuto rallentare un po’, riuscendo comunque a consolidare un’ottima quarta posizione nell'ultima frazione di corsa».

Elite Uomini: 1. Giuseppe Lamastra (Trisports.it Team); 2. Alessandro Saravalle (Trisports.it Team); 3. Jens Emil Sloth Nieslen (Danimarca); 9. Riccardi Ridolfi (Td Rimini); 11. Manuel Bortolas (Granbike Veloclub); 13. Gianfranco Cucco (Sai Frecce Bianche); 14. Marco Rinaldi (Cus Parma).

Elite Donne 1. Morgane Riou (Francia); 2. Diede Diederiks (Olanda); 3. Daria Rogozina (Russia); 4. Matilde Bolzan (Pool Cantù 1999); 7. Vittoria Spada (Granbike Veloclub).

Under 23 Uomini: 1. Jens Emil Sloth Nieslen (Danimarca); 2. Thobaud De Smet (Belgio); 3. Will Crudgington (Gran Bretagna).

Donne: 1. Matilde Bolzan (Pool Cantu 1999); 2. Stepanka Bisova (Repubblica Ceca); 3. Sofiya Pryyma (Ucraina).

Juniores uomini: 1. Francois Vie (Portogallo); 2. Andreas Tiefenbrunner (Lauferclub Bozen); 3. Pietro Santini (Sai Frecce Bianche); 4. Matteo Sfregola (Silca Ultralite); 6. Manuel Cossu (Fuel Triathlon).

Juniores Donne: 1. Martina Stanchi (Sai Frecce Bianche); 2. Irene Ballotta (Gp Triathlon); 3. Willemijn Fuite (Olanda); 5. Chiara Porta (Villacidro Triathlon).

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Arabba, gattisti al lavoro per preparare le piste

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi