Il Tambre cambia: Sovilla esonerato, arriva Curti

Christian Curti

Novità in Seconda categoria dopo il tonfo casalingo contro il Gemelle

Cambio di guida tecnica al Tambre. La società alpagota di Seconda Categoria ha comunicato di aver sollevato dall’incarico il tecnico Marzio Sovilla, a seguito della sconfitta 4-0 rimediata domenica in casa contro il Gemelle.

Per il sostituto, ecco il nome di Cristian Curti, ex tecnico dell’Agordina e del Val Badia. Spetterà a lui risollevare l’animo e la classifica del sodalizio gialloblù, attualmente fermo a quota due punti in classifica. Ai pareggi iniziali ottenuti nel derby con la Fulgor Farra e in casa del Tarzo Revine Lago, hanno fatto seguito tre sconfitte con Lentiai, Ponte nelle Alpi e Gemelle.

Il modo fragoroso con cui è giunta quest’ultima si è rivelato forse decisivo, essendo una sorta di scontro diretto contro i rossoneri che avevano solo un punto.

«Dopo la pesante sconfitta di domenica», si legge nella nota pubblicata sulla pagina Facebook, «è scaturito un confronto societario e con lo spogliatoio che ha portato ad una decisione sofferta, ma forse necessaria. Nonostante ciò, abbiamo un doveroso grazie da rivolgerti caro mister Marzio Sovilla. Grazie perché per tre anni hai accettato la nostra realtà e sei sempre stato encomiabile sia come tecnico che come persona. Grazie perché hai dato fiducia a tutti nei momenti delicati e perché, senza chiedere nulla a nessuno hai dedicato tempo, passione e conoscenze ad un gruppo che, in cinque anni, è stato costruito e ricostruito più volte. La decisione societaria è stata quella di prendere una strada diversa per cercare una svolta che solo i giocatori, ma uomini in primis, dovranno volere per portare a casa l’obiettivo prefissato a inizio stagione».

Il commiato da Sovilla prosegue.

«La colpa è come sempre, di tutti e in particolare di chi va al campo durante la settimana e nelle gare domenicali. Nel calcio paga sempre o spesso uno per tutti, ma siamo convinti che la svolta fosse necessaria in questo momento e, pertanto, andiamo avanti con un altro timoniere».

Il quale sarà appunto Cristian Curti, per il quale manca solo l’ufficialità. L’esordio? Da brividi, in quanto domenica il Tambre andrà a trovare la capolista Arsiè, cinque vittorie su cinque.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi